📁
Supercazzola: Informazione Creative Common
Definizioni

Volo pindarico

Per "volo pindarico" s'intende qualcosa di assolutamente deviante, per certi versi destabilizzante. Basilarmente e' un distacco dalla realta' contemporanea e il susseguente ingresso in un mondo ad essa parallelo, spesso fiabesco e dai contorni psichedelici dove regna molta (ma sana) distorsione. Sorta di "viaggio nel subconscio autoprodotto", e cioe' una droga "autofinanziata" dal nostro cervello, un massiccio distacco dai doveri del mondo contemporaneo al fine di approdare in una terra fatta di ricordi, emozioni, sogni, progetti ed aspirazioni. Una droga mentale autoprodotta, insomma, un raggiungimento di un mondo fantastico.
Compito, missione del volo, e' quello di creare un'entita' parallela volta a sopprimere i catastrofici influssi del mondo circostante. Una non-accettazione della realta' e dei suoi soprusi psicologici. Una continua divagazione lisergica e liberatoria, un trionfo della fantasia nella sua piu' larga accezione del termine.
La missione del volo pindarico e' dunque quella di far staccare dal suolo terreno l'individuo per farlo approdare, previo accertamento di un'innata sensibilita', in mondi colorati e conditi da dolci evasioni. Un aiuto morale ad una psiche devastata.

Argomenti nella stessa categoria