📁
Supercazzola: Informazione Creative Common
Curiosità

L'uomo più alto del mondo

Si chiama Leonid Stadnik, l'ucraino che, con i suoi due metri e 53 centimetri, risulta essere l'uomo più alto del mondo

Leonid Stadnik: L'uomo più alto del mondo

Leonid Stadnik
L'uomo più alto del mondo

Nonostante i suoi 33 anni la crescita non sembra volersi fermare. L'uomo ha cominciato a crescere a dismisura all'età di 14 anni, dopo un'operazione al cervello. L'ucraino si appresta a battere il record di tutti i tempi, quello dell'americano Robert Wadlow, che misurava 2 metri e 72 centimetri.


Per Stadnik, di professione veterinario, gli abiti acquistati poco più di due anni fa sono già troppo stretti. Ha difficoltà continue nei vari aspetti della sua vita quotidiana. Uon riesce ad usare un semplice telefono cellulare perché è troppo piccolo per le sue mani. E' goffo e scoordinato nei movimenti e tutto si trasforma in tragedia. "La mia altezza - ha detto in un'intervista - è una punizione di Dio. La mia vita non ha alcun senso". Stadnik non trova abiti della sua misura, per non parlare poi delle scarpe che devono calzare i suoi 43 centimetri di piede. L'ultimo paio lo ha dovuto far produrre artigianalmente e gli è costato 166 euro, pari a quasi sette suoi stipendi.

La sua altezza lo obbliga anche a restare nella sua città, Podoliantski. "Per me - ha spiegato l'ucraino - anche prendere un pullman diviene una sofferenza. Un pò come affrontare un viaggio dentro il cofano di una macchina per una persona normale". I disagi inoltre non lo lasciano in pace neanche a casa. Leon infatti è costretto a dormire su due letti uniti, rinforzati per sopportare i suoi 200 chilogrammi di peso. Piccola per lui anche l'abitazione, che condivide con la madre.

 

Argomenti nella stessa categoria